Confindustria sceglie Google

2d7369c1652895e1b9f6456242a9d2e3.jpgIl  motore di ricerca migliora il sito per le Associazioni: in 8 mesi oltre 90mila interrogazioni

Novantamila interrogazioni in 8 mesi, con una media di 11 mila ricerche al mese. Questi i risultati della scelta di Confindustria che da gennaio 2007 ha migliorato notevolmente la fruibilità del suo portale, attivando la tecnologia enterprise di Google per le ricerche sul sito.

Con 2 milioni di visitatori e 34 milioni di  pagine visitate dall’inizio dell’anno il sito confindustriale collega in tempo reale tutte le Associazioni del Sistema e fornisce dati inerenti la vita delle aziende. Il portale contiene 50 Gigabyte di dati e utilizza circa 70 applicazioni che alimentano le 50 sezioni di cui è composto. Questo contenitore ampio e frammentato, nel corso degli anni, era diventato di difficile consultazione poichè la piattaforma tecnologica utilizzata per le ricerche non consentiva velocità, semplicità e comodità d’uso. La precisione dei risultati dipendeva dalla chiarezza dei contenuti da ricercare.

La capacità di effettuare ricerche libere, rapide e precise su enormi database di contenuti di ogni tipo (fino a 30 milioni di documenti e oltre) è invece punto di forza della tecnologia Google Search Appliance.

Spiega Carlo Marchini, responsabile italiano di Google Enterprise: “La tecnologia Google è stata scelta per la nostra leadership nel campo del searching e per la familiarità che con essa hanno tutti gli utenti. Supportati da Google Search Appliance, gli utenti di Confindustria possono ora cercare liberamente, senza vincoli o percorsi tematici predefiniti, i contenuti di loro interesse”.

Tempestività e completezza nella fornitura di informazioni sono componenti fondamentali dell’attività di Confindustria.  “La volontà di innovare la comunicazione nei confronti delle Associazioni e degli Associati – afferma il Presidente di Confindustria  Luca di Montezemolo e la sempre più forte spinta di modernizzazione di Sistema si sono coniugati, per quanto riguarda il sito Confindustria, nella scelta di un partner come Google che consentisse di ottimizzare al meglio la fruibilità dell’immensa mole di contenuti a disposizione dei nostri utenti”.

Google  Search  Appliance  è  un  sistema hardware/software che consente di attivare all’interno di siti web o intranet aziendali le stesse funzioni di ricerca  usate sull’Internet pubblica ai medesimi standard qualitativi. Per questo   Confindustria   ha  scelto  Google,  che  da  alcuni  anni,  oltre all’offerta  a  tutti  nota,  propone  soluzioni  specifiche  anche  per le aziende.

Confindustria sceglie Googleultima modifica: 2007-09-23T18:38:33+02:00da mediofilo
Reposta per primo quest’articolo